UN LUNGO VIAGGIO SENZA TEMPO.

Un giorno dipinsi un frate: aveva un saio francescano, passo spedito e una bisaccia, somigliava, per quegli strani casi della vita, a Roberto un giornalista di mia conoscenza che amava ''viaggiare a piedi'' come soleva dire. Roberto acquistò il dipinto, ma la cosa più bella fu il dono che fece alla madre. Mi raccontò che la madre era stata molto bella, era arrivata Milano negli anni '30 con una grande valigia, un cappotto avvitato e un cappellino con una piuma di lato. Nacque così la mia prima viaggiatrice, Maria.

Vincent cm 20x80

Anita cm 20X80

Olivier cm 20x80

Barbara cm 20x80

Anna cm 20x80

Carla cm 20X80

Carlotta cm 20x80

Dora cm 20x80

Elena cm 20x80

Beatrice cm 20x80

Fiorella cm 20X80

Irina cm 20x80

Loretta cm 20x80

Maria cm 20x80

Eleonora cm 20x80

Romina cm 20x80

Rosalbacm 20x80

Silvia cm 20x80

Roberta cm 20x80

Perla cm 20x80

Grazia cm 20X80

Lella cm 20x80

Marcella cm 20x80

Mina cm 20x80

Elisa cm 20x80